CASLINO D’ERBA: Giuditta Locatelli  “Professione Cake Designer”

CASLINO D’ERBA: Giuditta Locatelli “Professione Cake Designer”

Sabrina Oriani ha intervistato per voi la super richiesta Cake designer Giuditta Locatelli, ecco cosa ci ha raccontato

Sinceramente non ricordo quando e perché ho iniziato a torteggiare..
Sicuramente non per golosità mia..spesso le torte o i biscotti che preparo, li regalo.
Forse è un buon modo per conciliare la mia vena creativa e quella del gusto, oltre ad essere un buon diversivo per liberare la mente.
Non è solo il fatto di preparare l’impasto seguendo ingredienti e dosi, ma è aggiungere l’elemento creativo per un risultato finale che stupisca.

Partecipare alle gare a tema stimola la mia creatività. Penso con molto anticipo al tipo di torta e alla forma che possa supportare l’idea che ho in mente.

Ho partecipato tre volte alle edizioni di “Dulcis in fundo” organizzate dall’associazione Peter Pan qui a Caslino e due volte alla “Master cookies” a Canzo organizzata dall’associazione “Oltre le Vetrine”.

Sono arrivata prima nell’ultima edizione a Caslino con la ” perla del mare” e rispettivamente 3° e 2° a Canzo con i miei biscotti ” m’ amma non m’ amma” per la festa della mamma e “la dama” a tema libero.
Al di là della soddisfazione personale di questi eventi, ogni volta che preparo una torta per qualcuno , per un occasione o per una gara, metto tutto l’entusiasmo e la cura possibili. In fondo il più bel segreto di ogni ricetta è l’amore in quello che si fa.

Anche se le mie esperienze lavorative esulano dall’industria dolciaria, mi piacerebbe, in futuro, poter collaborare con un azienda del settore per creare nuovi dolciumi che stupiscano i golosi più esigenti.

CATEGORIES
TAGS
Se hai bisogno informazioni o vuoi proporre una storia da pubblicare puoi farlo da qui.