ULTIMISSIME

Avila punta al record Montecarlo-Gibilterra

Avila punta al record Montecarlo-Gibilterra

L’azienda nel 2018 grazie all’abbattimento, con un anticipo di ben tre ore, del record mondiale per la tratta Montecarlo-Venezia, ha portato la Brianza e i suoi valori sul tetto del mondo

BRIANZAWEB.COM – Nel 1967, a Lomagna, in quella parte d’Italia che si chiama Brianza, nasce Avila, un’impresa a conduzione familiare che costruisce natanti militari.

L’azienda nel 2018 grazie all’abbattimento, con un anticipo di ben tre ore, del record mondiale per la tratta Montecarlo-Venezia, ha portato la Brianza e i suoi valori sul tetto del mondo.

Il successo infatti, come dichiarato dal dirigente Marco Sala, è stato conseguito grazie all’arduo lavoro e alla continua ricerca di innovazione.

L’eccellenza lecchese si è sempre contraddistinta per la produzione di mezzi nautici robusti tanto da essere quasi indistruttibili, ma l’adozione di scelte tecniche rivoluzionare ha consentito di ottenere traguardi mai raggiunti prima.
Le fasi costruttive e la scelta dei materiali, tutti volutamente italiani, hanno assicurato e assicurano gli alti livelli di qualità del prodotto, garantendone la durata.

Non per caso sono stati selezionati persino dalla guardia di finanza per supportare i propri reparti navali.

Ovviamente l’infaticabile cantiere, nonostante la pandemia da covid-19, si è già messo all’opera per la realizzazione di una nuova importante impresa: il record Montecarlo-Gibilterra.
La sfida sarà particolarmente ardua, visto che si tratterà di battere i famigerati inglesi della Scorpion, detentori del maggior numero di record mondiali di categoria.
Nell’attesa di tornare a vedere Avila ribaltare ogni pronostico, possiamo continuare a farci meravigliare dai suoi prototipi e progetti forieri di potenziali nuovi modelli nel futuro.

CATEGORIES
TAGS

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus (0 )
Se hai bisogno informazioni o vuoi proporre una storia da pubblicare puoi farlo da qui.